Prima Divisione: falsa partenza.

Comincia con il piede sbagliato l´ avventura della prima divisione nel nuovo campionato ,con una sconfitta con il punteggio di tre a due in casa della Samb volley, una gara giocata male dalle offidane, poco attente e concentrate nei momenti cruciali ed anche troppo fallose in alcuni fondamentali, ma nonostante ciò avanti due a uno e 20-15 nel quarto parziale, sono riuscite a farsi recuperare e perdere il match in maniera decisamente inopinata, probabilmente anche per troppa sicurezza nei propri mezzi. Una sconfitta che servirà a riflettere e non commettere piu certi errori nel prosieguo del campionato, in cui le offidane potranno sicuramente dire la loro

Primi due set in fotocopia, le due formazioni vanno avanti a strappi ed entrambi i parziali si chiudono ai vantaggi, nel primo sono le rivierasche a spuntarla 27-25, nel secondo sono le rossoazzurre a vincere 31-29. Nel terzo parziale non c´è partita con le padrone di casa rossoblu che abbassano il ritmo e le offidane che giocano in maniera attenta ed ordinata cosi da chiudere il set in proprio favore 25-15. Nel quarto parziale sembra ripetersi la musica del set precedente, rossoazzurre piuttosto attente e concrete che tengono in mano le redini del set senza grosse difficoltà fino al 20-15, poi un esasperato nervosismo, qualche protesta di troppo, qualche errore gratuito e le padrone di casa rientrano nel set riuscendolo a vincere 25-23. Nel tie break grande equilibrio con le rossoazzurre che vanno avanti nel unteggio, ma poi le sambenedettesi recuperano e la spuntano 15-12

Fonte: UFFICIO STAMPA